Tag: Serie C2

Atletico Trodika – Vallesina 3-1 (2-1)
0

Atletico Trodika – Vallesina 3-1 (2-1)

Mentre tutti i comuni mortali festeggiano Halloween a dovere, il Vallesina si trova impegnato nell’entroterra maceratese contro la terza forza del campionato per di più all’improbabile orario delle 22:30.

Purtroppo il Vallesina coglie la quarta sconfitta lontano da Jesi, ma – personalmente – esce a testa altissima dalla palestra comunale di Borgo Pintura. Il Vallesina scende bene in campo difendendosi con ordine e rendendosi molto pericoloso in contropiede, i locali cercano di far girar palla ma peccano di precisione. Il vantaggio è frutto di un errore tattico degli jesini me è pronta la risposta con Nocioni che deposita in rete una gran palla fornita da Saveri; regna l’equilibrio fino al recupero quando i locali si riportano in vantaggio con una precisa, ma lentissima, azione di prima.

Nella ripresa il Trodika ha subito la palla per il 3-1 ma sciupa clamorosamente; il Vallesina riprende coraggio e sfiora ripetutamente il 2-2: al 13′ Nocioni viene espulso causa intervento fuori tempo e nel successivo vantaggio numerico i locali si portano sul 3-1. Partita combattuta e vibrante fino alla fine con il Vallesina che lotta fino allo scadere per riaprire il match nonostante le defezioni nella ripresa di Saveri e Casagrande: nonostante la sconfitta la squadra è piaciuta per la grinta e lo spirito di sacrificio messo in campo.

0

Vallesina – VisPenta 5-3 (2-2)

Dopo i timidi segnali di ripresa nelle ultime due partite il Vallesina torna al successo, punti che oltre al morale servono agli jesini per non perdere contatto con il “treno” di centro classifica.

Il Vallesina si presenta al match falcidiato dagli infortuni: oltre al caso umano Marasca Cristiano si aggiungono alla lista degli indisponibili Bitti, Aquili, Montecchiani più il malconcio Fava che si presenta per onor di firma; buona notizia il ritorno in campo (con gol) di Pittori.

continue reading

0

Real Fabriano – Vallesina 6-3 (3-2)

Il Vallesina non esce dalla crisi e rimedia la quarta sconfitta di fila, classifica sempre più preoccupante. Le due squadre hanno dato vita ad una partita piuttosto modesta e nervosa, alla fine i padroni di casa si portano a casa, con merito, altri 3 punti grazie a 3 ottime conclusioni dalla distanza; arbitraggio imbarazzante.

Cronaca: pubblico delle grandi occasioni e clima da estate avanzata all’interno della palestra Fermi, il Vallesina parte discretamente, locali pericolosi di rimessa; Casagrande porta in vantaggio il Vallesina al 20′ con un bel tiro da fuori; il Real pareggia dopo poco grazie ad un rigore a dir poco discutibile, gli ospiti accusano il colpo e subiscono il 2-1 locale con un bel tiro da fuori che colpisce il palo ed entra in rete. Il Vallesina sbanda e subisce ancora una rete da 15mt, Casagrande si invola sulla fascia ed accorcia di nuovo il gap.

Solita doccia fredda ad inizio ripresa: Capomagi perde palla a centrocampo ed il Real fa’ quaterna, ancora con un tiro dai 10-12mt; il Vallesina reagisce e prova a riaprire il match, sale la tensione, fioccano i cartellini da ambo le parti; Saveri su tiro libero riporta gli ospiti sotto di un gol ma i locali sono abilissimi nelle ripartenze e grazie a due lanci lunghi del portiere mettono in “ghiaccio” la partita, 6-3 e tutti sotto la doccia.

A questo punto la partita di venerdì con la VisPenta diventa uno spareggio per il Vallesina…

 

0

Il punto alla quinta giornata

Pronostici rispettati nella parte alta della classifica: Virtus Moie capolista ed ancora imbattuta (4vittorie ed 1 pari), da notare come tutte le vittorie siano maturate con il minimo scarto a dimostrazione del grande equilibrio del “solito” girone B e del grande carattere della squadra di Mister Braconi.

Inseguono ad un punto la Tenax Castelfidardo (una delle migliori squadre viste alla Palestra Carbonari, miglior attacco con 28reti) e l’Atletico Trodika di cui si parla un gran bene che tuttavia ha perso punti preziosi in quel di Gagliole ed ha faticato moltissimo contro il Camerino nell’ultimo turno…

continue reading

0

Vallesina – Tenax 3-7 (1-3)

Ancora una sconfitta per il Vallesina, primo ko tra le mura amiche, ma rispetto al fantozziano ultimo match stavolta la grinta non è mancata.

Partono male i locali, già sotto 2-0 dopo 8min (doppietta di Fabinho da fuori area)… sembra il perfetto preludio alla goleada ma – fortunatamente – il Vallesina reagisce (solito Saveri) e si vivo anche in zona offensiva; la prima frazione si conclude sul 3-1 per gli ospiti con i locali che vanno vicini al -1 in più occasioni.

continue reading

0

Conero Dribbling – Vallesina 7-6 (1-4)

Sconfitta bruciante e imbarazzante per il Vallesina, primi tre punti per i padroni di casa: dopo un buon primo tempo chiuso sul 4-1 la squadra jesina crolla nella ripresa (parziale di 6-2!!) sotto i colpi di un tutt’altro che irresistibile Conero Dribbling.

Vallesina in vantaggio con una punizione di Saveri dopo pochi secondi, pronto pareggio rocambolesco dei locali al 5′; Saveri riporta in vantaggio il Vallesina dopo dieci minuti sfruttando un errato disimpegno del portiere locale, il Conero Dribbling – troppo nervoso e falloso – attacca ma il Vallesina si difende con ordine e incrementa il vantaggio con Marasca Roberto ben servito da Capomagi e con un fantomatico tiro di Pittori da 15mt.

continue reading

ASD Vallesina