Società

Società

Staff

Presidente

Aquili Lorenzo

Dirigenza

Vicepresidente/Consigliere: Casagrande Marco

Segretario/Consigliere:  Abbruciati Alessandro

Consigliere: Saveri Manuele

Consigliere: Campodonico Enrico

Consigliere: Fava Massimo

Consigliere: Marasca Cristiano

Consigliere: Marasca Roberto

Allenatori

Valeri Marco

Campodonico Enrico

Capitano

Marasca Roberto

Accompagnatori

Federici Emanuele

Ambrosi Lorenzo

Allenamenti

MARTEDI’ presso Palestra Carbonari  alle ore 20.30

VENERDI’ presso Palestra Carbonari alle ore 21.00 (Partita in casa)

Palestra

Palestra Carbonari,  in Via Tessitori, Jesi (AN) – 60035.

Storia

L’Associazione Sportiva Vallesina calcio a 5 nasce nell’agosto del 2001 dalla fusione della mitica squadra amatoriale “Esina Pneumatici” con una parte del Mms Monsano (s.s 2000/2001 culminata con la promozione in serie C2), il tutto coadiuvato dal tuttofare, oltre che Mister, Daniele Scuppa…doverosa menzione perchè senza di lui nulla sarebbe stato creato.

 

STAGIONE SPORTIVA 2001/2002

Al primo anno di Serie D l’As Vallesina non sfigura affatto chiudendo il campionato in terza posizione (solo la seconda accedeva ai play-off) dietro alla imprendibile coppia Acli San Giuseppe ed Ostrense, entrambe promosse in serie C2. Sotto la guida del Mister Scuppa i grigio-arancio si tolgono parecchie soddisfazioni, come il 6-6 strappato in casa dell’Acli e l’exploit esterno nel “bocciodromo” dell’Apiro; storico anche il 14-2 rimediato ad Ostra, la sconfitta più pesante della nostra giovane storia, come la sonora sconfitta a Torrette in un, quantomeno “surreale”, match disputatosi di domenica pomeriggio (per fortuna l’unico)!!

ROSA ‘01-’02: Bosi Massimiliano, Copparoni Pablo; Marasca Roberto, Capomagi Alessio, Cinti Daniele, Bocchini Juri, Casagrande Marco, Cingolani Marco, Scuppa Daniele, Curzi Nazario, Curzi Stefano, Fabrizi Sergio, Saveri Manuele. All. Scuppa Daniele.

PIAZZAMENTO: 3° posto Serie D gir B

Articolo estratto da “Portobello’s”

STAGIONE SPORTIVA 2002/2003

La guida della panchina passa a Fabrizio Carlini, mentre Scuppa si riserva il solo ruolo di calciatore: al secondo tentativo il Vallesina centra lapromozione diretta in serie C2. Campionato a dir poco avvincente vinto solo all’ultimo turno nel memorabile match alla Figc di Ancona: il 5-0 sul Villa Musone permette agli jesini di vincere il campionato con tre lunghezze di vantaggio sul Pietralacroce al termine di un testa a testa durato parecchi mesi; questo lo score del Vallesina: 19 vittorie, 4 pareggi, 1 sconfitta.
Oltre che per la promozione i ricordi vanno tutti al 6-2 rifilato al Dribbling Osimo (con Stefano Curzi assoluto protagonista) alla nona giornata con gli osimani ancora a punteggio pieno, da lì la svolta culminata con il primo posto finale.

Negli annali anche l’indifeso tavolino ribaltato dal mister nel corso del match con il Montesicuro, che tra l’altro non faceva neanche classifica…

ROSA ‘02-’03: Bosi Massimiliano, Ambrosi Lorenzo, Pietrucci Stefano; Marasca Roberto, Cinti Daniele, Capomagi Alessio, Branchesi Nicola, Scuppa Daniele, Casagrande Marco, Fabrizi Sergio, Curzi Stefano, Curzi Nazario, Saveri Manuele, Romagnoli Luca. All. Fabrizio Carlini.

Foto ufficiale del calendario 2003 nella mitica palestra di Angeli.

PIAZZAMENTO: 1° posto Serie D gir B.

STAGIONE SPORTIVA 2003/2004

Carlini confermato all’unanimità, la prima esperienza in serie C2 è a dir poco strabiliante: dopo il catastrofico esordio a domicilio del Futsal Urbino (clima siberiano e 8-1 senza toccar “boccia”), il Vallesina si salva evitando persino i play-out all’ultima di campionato: la rete del bomber Saveri all’ultimo secondo in quel di Corinaldo regala la salvezza agli jesini, grazie al contemporaneo successo del Mms Monsano (già retrocesso) sul Pinguino Pesaro.
Da ricordare i due stop inflitti alla Pagnoni Pesaro (uniche due sconfitte: 5-3 a Pesaro, 2-1 in casa), dominatrice indiscussa del campionato…come da ricordare le due sonore sconfitte in Coppa Marche con la fortissima Vigor Fabriano di Bonucci&Amedei (9-0, 9-1) che al termine del campionato salirà, strameritatamente, in Serie B.

ROSA ‘03-’04: Bosi Massimiliano, Ambrosi Lorenzo, Casagrande Marco, Santinelli Simone, Marasca Roberto, Marasca Cristiano, Lancioni Luca, Fava Massimo, Calamante Alessio, Scuppa Daniele, Sandro Meglio, Capomagi Alessio, Saveri Manuele. All. Fabrizio Carlini.

PIAZZAMENTO: 11° posto Serie C2 gir A.

STAGIONE SPORTIVA 2004/2005

La panchina del Vallesina va al mister-giocatore Paolo Sabbatini; l’anno inizia nei migliori dei modi con 7 punti nelle prime tre giornate e secondo posto in classifica…dalla sconfitta casalinga con il Nettuno (3-4) inizia un crollo vertiginoso di risultati e soprattutto di convinzione senza fine: “indimenticabile” il 6-6 a Marina contro il Cassiano (ndr, chi c’era se lo ricorda bene) e la grande prova sul campo del lanciatissimo Futsal Urbino con sole 6 persone in distinta. I play-out sono inevitabili: nel primo turno il Vallesina esce sconfitto con la Leopardi Falconara (2-2 in casa, 4-3 in trasferta); la sconfitta nello spareggio alla Figc di Ancona con l’Omiccioli Saltara (5-1) condanna definitivamente il Vallesina al “meritato” ritorno in serie D.

ROSA ‘04-’05: Bosi Massimiliano, Ambrosi Lorenzo, Casagrande Marco, Travaglia Filippo, Santinelli Simone, Marasca Roberto, Marasca Cristiano, Santini Marco, Fava Massimo, Sabbatini Paolo, Capomagi Alessio, Saveri Manuele. All. Sabbatini Paolo.

PIAZZAMENTO: 13° posto Serie C2, retrocessa dopo play-out.

STAGIONE SPORTIVA 2005/2006

Con la conferma di Sabbatini il Vallesina cerca l’immediato riscatto, ma la stagione sportiva si rivelerà davvero stregata. Gli jesini si qualificano per le final four di Coppa Marche serie D dopo aver superato Real Chiaravalle, Castelfrettese, Pianaccio (indimenticabile il loro campo “asimmetrico”) ed Atletico Urbino, ma in semifinale – nello sperduto paese di Torre San Patrizio – viene battuta all’ultimo secondo dei tempi regolamentari per 2-1 dai padroni di casa dell’Usa Torrese, futuri vincitori della competizione ai danni della Virtus Moie.

In campionato è un testa a testa con il Camerano calcio fino alla settima giornata, quando i cameranensi espugnano la “Carbonari” per 7-6: il Camerano stravincerà il campionato con un ruolino di marcia davvero incontenibile, 22 vittorie e 2 pari.

Al termine della “regular season” il Vallesina si classifica al terzo posto ed accede così ai play-off: nel primo turno supera il Calcetto Numana (7-6 all’andata e 5-1 al ritorno a Jesi); il regolamento prevede la finale in campo neutro per i play-off dei gironi: a Monsano, nonostante i 45° registrati all’interno del pallone, il Vallesina supera 5-2 la sorprendente Imbrecciata Calcio ed accede così alle semifinali regionali; l’avversario di turno è il Pinocchio c5: gli jesini escono sconfitti di misura (4-3) nella gara di andata disputata ad Ancona, e si arrendono nella drammatica gara di ritorno finita 3-3 dopo i tempi supplementari (3-2 per il Vallesina al 60′)..difficili da dimenticare i 6 tiri liberi sbagliati!!! Il Pinocchio, pur perdendo la finale contro l’Atletico Urbino, verrà ripescato in C2 la stagione successiva.

ROSA ‘05-’06: Bosi Massimiliano, Ambrosi Lorenzo, Santinelli Simone, Braconi Massimo, Casagrande Marco, Travaglia Filippo, Marasca Roberto, Marasca Cristiano, Santini Marco, Fava Massimo, Alabiso Andrea, Cucchi Paolo, Sabbatini Paolo, Barcaglioni Lorenzo, Capomagi Alessio, Saveri Manuele (fino a dic). All. Sabbatini Paolo.

PIAZZAMENTO: 3° posto Serie D gir B, semifinalista play-off promozione.

STAGIONE SPORTIVA 2006/2007

Mister Sabbatini confermatissimo, il Vallesina perde 3 pedine fondamentali: oltre a Saveri (prestato alla Jesina) se ne va’ la coppia “fair-play” Braconi-Santinelli…. ma acquista 4 personaggi di tutto rispetto come Giampieri, Stacchiotti, Rinaldi ed Aquili.
Il precampionato è segnato dagli infortuni e numerose assenze: strani presagi di un’altra anonima stagione…fortunatamente il verdetto del campo sarà strabiliante: aldilà della modesta eliminazione al primo turno di Coppa Marche, gli jesini iniziano alla grande il campionato, dopo poche giornate si delineano già le antagoniste per la vittoria finale (Mms Monsano e Virtus Moie).
Il match clou del campionato si gioca a Moie il 15 dicembre 2006, XII giornata: Vallesina ancora a punteggio pieno, locali sotto di due punti con una partita in più giocata… il match non delude le attese, senza dubbio la più bella partita del campionato, il match è deciso allo scadere, vince la miglior concretezza degli jesini (7-4 il finale).
Il Vallesina conclude a punteggio pieno il girone di andata, supera di nuovo l’Mms (6-3 a Monsano) e raggiunge le 15 vittorie consecutive prima di capitolare, in casa, 5-7 contro il forte Mosaico, terminerà terzo in campionato e sfiorerà la promozione in serie C2 nei successivi play-off dei gironi… questi resteranno gli unici punti persi per strada dal Vallesina (69 su 72 alla fine): una marcia davvero straordinaria.

Da ricordare le due sudatissime vittorie (2-1 a Genga e 1-0 a Serra) che hanno negato qualsiasi accenno di rimonta alle inseguitrici ma soprattutto gli innumerevoli buffet alla Carbonari post-allenamento, la prima edizione del VALLESINA DAY, la consueta cena natalizia dal Cassone, l’abbuffata di cinghiale da Niki e lo storico pranzo da Rosina prima dell’ultimo match stagionale a Cupra!!

PIAZZAMENTO: 1° posto Serie D gir B.

STAGIONE SPORTIVA 2007/2008

Confermata in blocco la squadra dominatrice del precedente campionato di Serie D il Vallesina si tuffa in serie C2 perdendo la sua guida: per motivi personali Mr Sabbatini lascia la squadra. I nuovi innesti sono Federico Nocioni e Vagnarelli Marco, quest’ultimo nominato giocatore-allenatore.

La stagione parte con il piede sbagliato: subito fuori dalla Coppa (due sconfitte con Chiaravalle e Vis Penta) il Vallesina stenta anche in campionato: ultima a 9pt dopo 12 giornate! quando il peggio sembra materializzarsi la squadra trova grinta e determinazione più il gradito ritorno del bomber Saveri.

Da fine dicembre inizia la risalita del Vallesina che sembra non conoscere ostacoli: 9 risultati utili consecutivi (7vittorie e 2 pari) portano gli jesini fuori dalla zona retrocessione ed in piena corsa per evitare i play-out: obiettivo prontamente centrato con una giornata di anticipo, il Vallesina termina in 7ma posizione a parimerito con Villa Musone e Camerino.

STAGIONE SPORTIVA 2008/2009

Mister Vagnarelli confermato dopo la bella salvezza della stagione precedente, il Vallesina inizia nel peggiore dei modi il campionato perdendo 7-0 in casa del Villa Musone. La stagione si rivelerà molto sfortunata per gli jesini, perseguitati da infortuni gravi  (Dario Parlato e Massimo Fava)e meno gravi (Capomagi, Montecchiani, Marasca). Il Vallesina disputa un campionato tutto sommato costante in tema di rendimento: costantemente a cavallo tra la zona play-out e la salvezza. A gennaio grosso ringiovanimento della rosa con gli innesti di Bitti Mattia, Bitti Simone e Luca Ristè.

Il Vallesina si gioca le chances di salvezza diretta negli ultimi 120′ ma non è fortunata come nel 2007-2008: i play-out sono inevitabili, l’avversario di turno è la Vis Penta: stessi punti, stesso piazzamento, in virtù degli scontri diretti al Vallesina bastano due pari per restare in C2… così è stato!

 

 

 

ASD Vallesina