CANDIA – VALLESINA 3-4(2-2)
0

CANDIA – VALLESINA 3-4(2-2)

Preziosa vittoria esterna nell’ostico campo di Candia rovinata però dall’infortunio di Matteo  Concettoni che a seguito di un fortuito scontro di gioco cade a terra in maniera scomposta ed è costretto ad abbandonare anzitempo l’impianto in ambulanza (imprecando per l’ennesimo infortunio della carriera) e che farà ritorno a Jesi in tarda notte con un braccio ingessato. A Matteo vanno i più sentiti auguri di pronta guarigione da parte di tutta la squadra.

Infortunio di Concettoni a parte, il Vallesina si presente a Candia senza un portiere di ruolo, per cui tra i pali va il polivalente Bitti Simone che, senza contare alcuni eccessi di euforia, svolge degnamente il lavoro tra i pali e con la pesante assenza di capitan Marasca Roberto.

Gli ospiti nonostante le defezioni sono subito padroni del gioco, la supremazia iniziale è concretizzata dalle reti di Casagrande e Marasca Cristiano entrambi a seguito di belle manovre corali. Alcune distrazioni dei ragazzi di Mr. Capomagi e la reazione degli Anconetani mandano le squadre negli spogliatoi sul risultato di 2-2.

Nella ripresa il Candia sembra avere preso le contromisure alle incursioni jesine, Bracaccini rompe gli equilibri con un gol in mischia dopo un’azione caparbia di bomber Saveri capitano per l’occasione. Il Vallesina regge bene agli assalti dei padroni di casa, ma un rilancio sbagliato di Bitti innesca il contropiede avversario ristabilendo la parità. Allo scadere ci pensa Saveri a regalare i tre punti alla squadra, imbeccato da Marasca Cristiano fa perno sul proprio marcatore e la mette nell’angolo alto dove il portiere non può arrivare.

 

RETI: CASAGRANDE, MARASCA C, BRACACCINI, SAVERI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ASD Vallesina