VALLESINA C5 – REAL FABRIANO 6-3 (0-1)
2

VALLESINA C5 – REAL FABRIANO 6-3 (0-1)

PRIMO TEMPO

Partita equilibrata nella prima frazione, il Vallesina ben compatto ed aggressivo in difesa contiene bene la manovra fabrianese creando buone occasioni in fase di ripartenza. Il Real però dispone di ottime  individualità ed è pericoloso nelle situazioni di uno contro uno e con tiri da fuori.
Il risultato si sblocca allo scadere dei primi trenta minuti, la boa ospite vince un contrasto al limite dell’area jesina e mette la palla nell’angolo alto dove Bosi non può arrivare, 0-1 e squadre negli spogliatoi.

SECONDO TEMPO

Il Vallesina si ripresenta in campo volenteroso e determinato alla ricerca del pari, Bellagamba ha l’occasione giusta, ma il suo bel tiro al volo colpisce il palo.
I grigio-arancio nel tentativo di rimonta inevitabilmente si sbilanciano di più in avanti concedendo spazio agli avversari, ma per fortuna in campo c’è un super Bosi che nonostante il dolore alla mano compie alcuni interventi prodigiosi che permettono alla propria squadra di rimanere in partita.
Lo sforzo del portiere jesino non è vano, al 7’ un’indecisione del difensore fabrianese in anticipo sul proprio numero uno in uscita fa carambolare la palla sui piedi di Saveri, la porta è vuota, il bomber colpisce al volo e fa 1 a 1.
I ragazzi di casa non si accontentano e continuano a spingere ed in pochi minuti il risultato è ribaltato, Saveri a tu per tu con l’estremo difensore si fa respingere la prima conclusione ma sulla ribattuta non perdona, 2-1.
Il Real tenta di reagire, il Vallesina tiene e riesce addirittura ad allungare con Piergigli che al limite dell’area si libera del proprio marcatore e colpisce di sinistro realizzando il 3-1.
A questo punto la partita impazzisce, i fabrianesi si riversano in avanti ed ottengono quasi subito il gol del 2-3. Palla al centro e gli jesini si lanciano subito in attacco, Piergigli si candida per essere il “man of the match” : riceve sulla destra e lascia partire un tiro improvviso, il portiere è sorpreso, 4-2. Il Real continua a crederci il Vallesina non sfrutta i contropiedi concessi dagli avversari ed anzi proprio un errore in fase di ripartenza innesca l’azione che porta il risultato sul 4 a 3.
Marasca Roberto spegne le speranze di rimonta ospite realizzando a 5’ dal termine la rete del 5 a 3 direttamente su calcio da fermo, e a pochi secondi dal fischio finale siglando il definitivo 6-3 dopo una bella combinazione con Marasca Cristiano.

Fondamentale vittoria per il Vallesina arrivata dopo una gara sofferta e combattuta, complimenti a Mr. Sabbatini che ha saputo dare le giuste motivazioni alla squadra dopo la caduta di Littlehouse.

2 comments

  1. posted on Dic 07, 2009 at 2:18 PM    

    forza ragazzi !

    un caloroso abbraccio ad un grande gruppo e
    ad un grande allenatore .

    fabrizio carlini

  2. posted on Dic 07, 2009 at 3:33 PM    

    Ricambio mister!
    Ciao Fabri.

    Roby

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ASD Vallesina