VALLESINA C5 – GAGLIOLE 1-1 (1-0)
4

VALLESINA C5 – GAGLIOLE 1-1 (1-0)

Ancora rinviato l’appuntamento con la prima vittoria stagionale

Primo tempo
Ben altra squadra quella che scende in campo alla Carbonari rispetto a quella non pervenuta di Appignano e lo si vede già dalle prime battute. I ragazzi di Mr. Sabbatini sono attenti e concentrati in fase difensiva e propongono un volenteroso possesso di palla in fase di costruzione di gioco, ma il Gagliole è squadra organizzata e compatta e resiste bene agli attacchi della squadra jesina.
Col passare dei minuti il Vallesina riesce ad allargare le maglie dell’accorta difesa ospite ed è pericoloso in almeno un paio di circostanze, il meritato vantaggio arriva poco prima della metà del tempo con Ristè ben appostato sul secondo palo e bravo ad appoggiare la palla in rete.
Il Gagliole in svantaggio alza un po’ il baricentro accennando un timido pressing, i locali tengono bene e Bosi è chiamato in causa soltanto per interventi di ordinaria amministrazione.

Secondo tempo
La seconda frazione inizia sulla falsa riga del primo tempo ma il Vallesina è meno propositivo rispetto ai primi 30 minuti ed il gioco meno fluido, la difesa però è buona ed rischi sono ridotti al minimo. E’ proprio la solidità in fase di non possesso che porta gli jesini a creare occasioni da gol con azioni di rimessa, sono almeno quattro le opportunità divorate davanti la porta ospite ed i protagonisti sono sempre diversi: prima Marcelletti che tenta un dribbling di troppo e non trova la porta, poi Piergilgli e Casagrande a tu per tu col portiere sfiorano il palo ed infine Marasca Cristiano da posizione defilata centra l’estremo difensore.
La legge del calcio però è inesorabile; a 5 minuti dal termine il Gagliole, che ha il merito di non aver mai mollato, sfrutta uno dei pochi errori della retroguardia avversaria e con un tiro in diagonale del proprio capitano (il migliore dei suoi) trafigge Bosi riportando il risultato in parità.
Nei minuti finali succede poco o nulla, triplice fischio e tutti sotto la doccia.

Il pareggio rappresenta più due punti persi che un punto guadagnato per il Vallesina ed è frutto della scarsa precisione sotto porta dove si sente la mancanza di un uomo-gol come bomber Saveri. La mancata vittoria non deve demoralizzare il Vallesina la buona volontà e lo spirito di sacrificio messi in campo sono le basi da cui partire per affrontare le prossime partite.
Tra le note positive anche le buone prestazioni dei giovani Bellagamba e Piergilgli che pagano la poca esperienza ma encomiabili sul piano dell’impegno e dell’applicazione.

Ps.: Un in bocca al lupo ed un augurio di pronta guarigione al mitico GIAMPI!

4 comments

  1. Chri
    posted on Set 19, 2009 at 11:31 AM    

    è mancato solo il gol del ko, ma ci rifaremo. bene così!

    ps: mi dissocio categoricamente agli auguri di guarigione a Jumpy, sei vecchio!!

  2. Jumpy
    posted on Set 19, 2009 at 5:03 PM    

    Grazie per gli auguri……..
    solo per Cri: vai a cagare!!!!!!!…..però effettivamente un po’ vecchio sono…………..
    per la prox volta cerco di preparare gli striscioni……………

  3. posted on Set 20, 2009 at 1:11 PM    

    Scusate l’intromissione…Mi manca il vostro marcatore nella gara di coppa contro il Castelbellino.

  4. Maraschino
    posted on Set 21, 2009 at 2:04 PM    

    x l’enigmista: marcatore in coppa Piergigli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ASD Vallesina