SALVI! Vallesina – Virtus Penta 3-3 (1-2)
6

SALVI! Vallesina – Virtus Penta 3-3 (1-2)

Pari emozionantissimo anche nella gara di ritorno e salvezza quindi al Vallesina in virtù del miglior piazzamento in classifica al termine della stagione regolare (le due squadre finirino appaiate a quota 31punti ma il Vallesina vinse entrambi gli scontri diretti).

Partita molto tesa e sentita, buona cornice di pubblico alla palestra Carbonari: difficile dare meriti o demeriti alle due formazioni, l’estremo equilibrio delle due gare dimostra come solo un piccolo episodio possa decretare la retrocessione o la salvezza di una formazione.

Il Vallesina parte bene ma le squadre giocano a non prenderle, stretti in difesa e pronti alle ripartenze: nei primi 10minuti solo un’azione per parte degna di nota. Gli ospiti si portano in vantaggio su calcio piazzato dopo 12′ (barriera e difesa locale disattenta). La Virtus Penta ricambia il regalo lasciando solissimo Casagrande su corner, piattone e 1-1 al 15′. Match nervoso fino alla fine del tempo, poche occasioni da rete e molte imprecisioni: allo scadere fortunoso vantaggio degli ospiti complice una beffarda autorete di Stacchiotti su palla inattiva.

La partita è sentita da ambo le formazioni, gli jesini cercano di far girar palla ma abusano dei lanci lunghi, il pareggio è tutto merito di Saveri che ruba palla a metàcampo e con un preciso piattone firma la rete del 2-2.

La ripresa scorre via con il Vallesina chiuso in difesa, la manovra è salda nei piedi ospiti ma sterili sono i tentativi a rete, i locali sciupano due contropiedi con Marasca Cristiano impreciso nella conclusione. A 8′ minuti dalla fine doccia fredda per il Vallesina: punizione generosa al limite dell’aria.. bolide sotto l’incrocio che regala il 2-3 per gli ospiti. Tutto sembra volgere al peggio ma il Vallesina trova il contropiede perfetto impostato da Cristiano Marasca e concluso splendidamente da Saveri che sigla il 3-3 con un perfetto tocco sotto.

Finale a dir poco thrilling: Saveri espulso per doppia ammonizione tra l’incredulità generale.. il Vallesina gioca l’intero recupero in quattro ma riesce a contenere le ultime velleitarie ambizioni di una Virtus Penta mai doma ma troppo confusionaria nel finale.

Vallesina salvo, ma giusto ribadire il concetto che le squadre si sono totalmente equivalse in questi play-out: lo sport è anche questo.

6 comments

  1. Massi Cassò
    posted on Mag 16, 2009 at 6:02 PM    

    UN RINGRAZIAMENTO A TUTTA LA SQUADRA, PER LA TENACIA E LA DETERMINAZIONE PROFUSE IN QUEST’ULTIMA EMOZIONANTE LOTTA. Riprendendo una vecchia frase del nostro mister: solo il lavoro paga! Cuore e testa fanno la differenza!!!!!!!!! VALLESINA IN MY HEART!!!! IL CASSONE (Nonché prossimo mister)

  2. Massi Cassò
    posted on Mag 16, 2009 at 6:04 PM    

    mi premeva porre un interrogativo al mister: ma è vero che hai firmato con la rivale di oggi? attendo un tuo pronto riscontro. Cmq continuerò a volerti bene. LA BOA PIU’ SCOCCIATA DELLA VALLESINA

  3. Roby
    posted on Mag 16, 2009 at 6:55 PM    

    …grandi ragazzi! se non serve non vicemo mai!!! a parte gli scherzi, complimenti e grazie veramente a tutti!!! IL CAPITANO

  4. posted on Mag 16, 2009 at 7:07 PM    

    GRANDI RAGA’…………!!!!!

  5. Leonardo
    posted on Mag 16, 2009 at 8:27 PM    

    Grandi ragazzi…
    mi dispiace proprio essermi perso lo spettacolo..
    pero venire quassu ne e’ valsa la pena!!
    GRANDE VALLESINA!!

  6. posted on Mag 16, 2009 at 9:00 PM    

    Caro Massimo ti posso assicurare di non aver firmato con nessuno. Nelle prossime settimane dopo aver smaltito la tensione e quindi essermi disintossicato di questa per me estenuante stagione prenderò la mia decisione.
    Ti ribadisco con tutta sincerità che non ho deciso nulla! Ti saluto sia a te che a tutta la squadra e vi ringrazio a tutti per questo traguardo raggiunto
    ancora grazie a tutti il Mister.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ASD Vallesina