-4 alla fine… il punto
0

-4 alla fine… il punto

La Virtus Moie conquista la vetta solitaria approfittando del pareggio della Tenax e mette una serie ipoteca sulla promozione: calendario agevole per i virtussini (Villa Musone e Osimo Stazione in trasferta, Potentina e Camerino in casa).

Colpo grosso del Conero Dribbling che espugna Fabriano e indirettamente riapre i giochi per l’ultimo posto utile per i play-off: solo un punto separa le due fabrianesi.

Al centro classifica fanno punti solo Gagliole e Castrum Lauri: il margine dalla zona calda resta cospicuo ma non rassicurante, +5 per il Littlehouse +6 per Castrum +7 per il Villa Musone.

In coda gran passo in avanti del Conero Dribbling che aggancia il Vallesina all’undicesimo posto, Vis Penta sconfitta a Potenza Picena, Osimo Stazione sconfitto in casa dal Real Fabriano, prova d’orgoglio del Camerino – già retrocesso – che centra i primi punti in trasferta andando a vincere a macerata.

Sulla carta Vallesina, Conero e Vis Penta si contenderanno l’ultimo posto utile per la salvezza diretta e lo spareggio play-out; Potentina e Osimo Stazione sono distanti 6 e 7 punti dai play-out…difficile ma non impossibile un loro ritorno.

Il Conero Dribbling ha il calendario più agevole (Littlehouse e Villa Musone in casa, Gagliole e Camerino in trasferta); il Vallesina ospiterà Castrum e Littlehouse, dure trasferte a Fabriano sponda Virtus e Gagliole; la Vis Penta riceverà l’Osimo Stazione e il Castrum, trasferte impegnative a Filottrano e Fabriano (Virtus)….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ASD Vallesina