Real Fabriano – Vallesina 6-3 (3-2)
0

Real Fabriano – Vallesina 6-3 (3-2)

Il Vallesina non esce dalla crisi e rimedia la quarta sconfitta di fila, classifica sempre più preoccupante. Le due squadre hanno dato vita ad una partita piuttosto modesta e nervosa, alla fine i padroni di casa si portano a casa, con merito, altri 3 punti grazie a 3 ottime conclusioni dalla distanza; arbitraggio imbarazzante.

Cronaca: pubblico delle grandi occasioni e clima da estate avanzata all’interno della palestra Fermi, il Vallesina parte discretamente, locali pericolosi di rimessa; Casagrande porta in vantaggio il Vallesina al 20′ con un bel tiro da fuori; il Real pareggia dopo poco grazie ad un rigore a dir poco discutibile, gli ospiti accusano il colpo e subiscono il 2-1 locale con un bel tiro da fuori che colpisce il palo ed entra in rete. Il Vallesina sbanda e subisce ancora una rete da 15mt, Casagrande si invola sulla fascia ed accorcia di nuovo il gap.

Solita doccia fredda ad inizio ripresa: Capomagi perde palla a centrocampo ed il Real fa’ quaterna, ancora con un tiro dai 10-12mt; il Vallesina reagisce e prova a riaprire il match, sale la tensione, fioccano i cartellini da ambo le parti; Saveri su tiro libero riporta gli ospiti sotto di un gol ma i locali sono abilissimi nelle ripartenze e grazie a due lanci lunghi del portiere mettono in “ghiaccio” la partita, 6-3 e tutti sotto la doccia.

A questo punto la partita di venerdì con la VisPenta diventa uno spareggio per il Vallesina…

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ASD Vallesina